Dal frutto al vasetto – Produzione industriale di marmellate e confetture

La produzione industriale di marmellate e confetture step-by-step

La produzione industriale di marmellate e confetture è un processo affascinante. Sia ricetta che metodo di cottura rispecchiano quelli tradizionali, ma le caratteristiche nutrizionali e organolettiche vengono preservate grazie alla cottura sottovuoto effettuata dalla bolla di concentrazione.

Ecco in pochi passi come viene prodotta la confettura dal prodotto fresco:

  • Controllo: viene verificata la qualità della materia prima e la conformità al disciplinare di produzione.
  • Cernita manuale visiva: vengono eliminati i frutti non idonei ed eventuali corpi estranei.
  • Depicciolatura/ denocciolatura: dopo il lavaggio, i frutti vengono privati meccanicamente dei piccioli e dei noccioli rimasti.
  • Concentrazione: nella bolla la cottura del prodotto avviene eliminando l’acqua contenuta naturalmente nel frutto. Successivamente si procede alla cottura sottovuoto. Questo consente di abbassare la temperatura di ebollizione e di preservare colore, sapore e principi nutritivi. La ricetta viene impostata da PLC, senza bisogno di controllo costante da parte dell’operatore.
  • Confezionamento: i vasetti di vetro vengono riempiti con la confettura a una temperatura di 80-85 °C. Per garantire l’assenza di alterazioni microbiologiche si può effettuare il riempimento a caldo in cui viene sfruttato il calore del prodotto per sterilizzare il contenitore.
  • Sterilizzazione/Pastorizzazione: il prodotto confezionato passa attraverso un tunnel di pastorizzazione. Questo passaggio viene effettuato in caso non sia previsto il riempimento a caldo.
  • Riposo: 15 giorni di giacenza dopo la produzione per verificare la completa stabilità microbiologica.
  • Tutti gli step sono gestiti nella massima sicurezza igienica e non solo. Una macchina a raggi X controlla ogni singolo vasetto per identificare e rimuovere corpi estranei, come vetri e pezzi di metallo.
bolla di concentrazione per produzione marmellate

Abbiamo qui descritto i principali passaggi della produzione industriale di marmellate e confetture dal frutto al vasetto. Il tutto avviene combinando il rispetto delle tradizioni italiane con l’altissima sicurezza igienica. La bolla di concentrazione è una macchina molto versatile che viene utilizzata anche per la preparazione di tutti quei tipi di miscele che richiedono l’estrazione dell’acqua dal prodotto senza raggiungere alte temperature. Questa macchina viene utilizzata nei settori: chimico, conserviero, nutraceutico, di liquori e distillati.

Maggiori info sulla produzione di marmellate e confetture con la bolla di concentrazione

* Compilando questo modulo autorizzo il trattamento e la gestione dei dati immessi secondo quanto stabilisce il nuovo Regolamento Europeo (GDPR n. 679/2016) in materia di privacy e protezione dati personali. Per informazioni consulta la Privacy Policy prima di inviare.