UA-108927862-1
+39 0522 591660 info@inox-fer.com

La glassa balsamica nasce dall’incontro fra l’Aceto Balsamico di Modena IGP e il mosto cotto. Il gusto agrodolce la rende ottima come condimento per molte varietà di alimenti tra cui carne, pesce, formaggi e addirittura anche dolci. Il prodotto trae origine dal più celeberrimo Aceto Balsamico sottoposto ad un lungo processo di lavorazione che rende l’Aceto uno dei condimenti del Belpaese più apprezzati nel mondo. La nascita della glassa balsamica è scaturita dall’esigenza di allargare la platea di utilizzatori offrendo un prodotto con caratteristiche similari a quelle dell’Aceto ma ad un costo contenuto.

Esigenza del cliente

Diversi anni orsono insieme ad uno storico produttore di ABM abbiamo studiato e realizzato un sistema di produzione della glassa balsamica che ci rende oggi giorno leader nello sviluppo di questa tecnologia. Il rapporto di lavoro (ormai decennale) è nato dall’esigenza di introdurre un nuovo prodotto e di soddisfare l’esigenza del cliente di diversificare la propria offerta di mercato con un ciclo produttivo continuo. 

Realizzazione

La glassa nasce dal connubio tra l’Aceto balsamico e mosto cotto ma ulteriori ingredienti vengono aggiunti per garantire il gusto inconfondibile di cui è noto, tra cui zucchero e vari addensanti. Per poter ottenere una glassa balsamica il più omogenea possibile questi componenti vengono dissolti con l’utilizzo di appositi macchinari, ossia sistemi di miscelazione. Considerando che parte degli ingredienti utilizzati sono altamente viscosi, per evitare la formazione di grumi nel prodotto finale il sistema idoneo per la miscelazione è quello che noi chiamiamo TMV. La speciale conformazione interna alla camera di dissoluzione disintegra tutti i grumi rimanenti garantendo un risultato finale ottimale e perfettamente omogeneo.

Tuttavia, il cliente non chiedeva un semplice sistema di dissoluzione ma bensì un vero e proprio impianto con attività di miscelazione e pastorizzazione. È stato a tal punto progettato un ciclo produttivo con una postazione di preparazione formata da un miscelatore e successivo condizionamento termico per la pastorizzazione del prodotto. In più per un ciclo di preparazione continuo sono stati integrati 2 serbatoi di stoccaggio con la funzione di polmone per la riempitrice. 

Perché è stato un successo

In questo modo il cliente è stato in grado di introdurre un nuovo prodotto di alta qualità, rispettando i target di produzione prefissati.

 

 

Per maggiori informazioni riguardo un impianto similare compilate il form sottostante

Iscriviti alla newsletter di Inox-Fer

Per rimanere aggiornato sulle novità e approfondimenti relativi al settore del food processing.

Grazie per esserti iscritto alla newsletter di Inox-Fer